Home >> Guide Router






Vota Per Noi!


Effettua una donazione


La nostra Chat


Canale di Aiuto


Portale Preferito







Free Page Rank Tool





Guide Router PDF Stampa E-mail
Router - Router
Scritto da Administrator   
Martedì 15 Aprile 2008 15:47

Guida Router

Qui è presentata una Guida generale alla configurazione del router
Per maggiori dettagli selezionare il proprio router

Sono inoltre disponibili delle guide realizzate dallo staff di eMule Plus Italian per i router maggiormente diffusi in italia


Router – Generale

Il router, in inglese letteralmente instradatore, è un dispositivo di rete che si occupa di distribuire (instradare) il traffico all'interno di una rete locale LAN (Local Area Network). Proprio questa caratteristica lo differenzia da un semplice modem, il router infatti permette di condividere la connessione internet tra più computer contemporaneamente mentre il modem può allacciarsi e servire un solo pc per volta.
Attualmente, quando sottoscriviamo con un provider un pacchetto "tutto completo" ci viene consegnato un modem/router, cioè un modem adsl con uno hub ethernet dotato normalmente di più uscite, solitamente 4 che consentono di redistribuire, una volta allacciatisi alla linea telefonica,  la connessione a più pc, in questo caso potenzialmente a 4 pc legati mediante presa ethernet.
Nell’eventualità che il nostro router non fosse dotato di altre uscite, potremmo comunque espanderlo attraverso degli hub o degli switch.
L’unica differenza tra i due è che lo switch consente un’elevata velocità rispetto allo hub. Nel caso quindi dovessimo scegliere tra i due consiglierei di acquistare uno switch anche perché la differenza di prezzo è di pochi euro.
Se dovete collegare ad internet un solo pc è consigliabile utilizzare un modem e non un router, il quale risulta più dispendioso e macchinoso nella configurazione.
Alcuni router possiedono anche un firewall incorporato, poiché il punto di ingresso/uscita di una rete verso l'esterno è ovviamente il luogo migliore dove effettuare controlli sui pacchetti in transito.
Emerge che un router smista i pacchetti di dati che giungono dalla rete internet al vostro pc oppure a più pc scegliendo il percorso più adatto.
Per fare ciò il router va configurato secondo criteri ben precisi impostando gli indirizzi e quante macchine (pc) fanno parte della rete, che sia domestica oppure aziendale, anche se di norma un router assegna in modo automatico un IP ad ogni macchina del gruppo connessione LAN (local area network).
In una rete Lan è utile disabilitare la funzione DHCP, cioè la funzione per l’ assegnazione automatica  IP ad ogni macchina e assegnare un IP Statico o fisso, in modo che un programma come eMule Plus possa funzionare in modo corretto ricevendo e trasmettendo i propri dati senza problemi ed avere così ID Alto.
Un router lavora come uno schermo per la rete che ci sta dietro, mascherando gli indirizzi IP dei computer connessi alla LAN (rete locale), perciò quando un altro client cerca di stabilire una connessione al tuo eMule Plus, vede solamente l'IP del router, ma non l'IP attuale del computer su cui gira eMule Plus.
Per prevenire questo, tutte le porta della lista che hanno una direzione in ingresso – ovvero le porte che trovate cliccando l’icona Preferene -> Connessione -> Connessione, alla voce Porte del Client – devono essere dirette.
Prima di procedere alla configurazione del router, pertanto, sarà opportuno impostare nel nostro pc l'ip statico che poi andremo ad associare alle porte TCP e UPD, assegnate ad eMule Plus , durante la configurazione del nostro router (
Configurare ip statico con Xp  -  Configurare ip statico con Vista).

La configurazione del router avviene mediante interfaccia web. Ciò vuol dire che è sufficiente aprire il nostro browser (explorer, firefox, opera o altro) e inserire l'ip del nostro router.
A questo punto dovremmo visualizzare sul desktop l'interfaccia di configurazione del nostro router il quale ci chiede di identificarci con nome utente e password che, se non sono stati mutati, vengono assegnati di default dal produttore e quindi troveremo sul libretto delle istruzioni assieme all'ip del nostro router.
Se avessimo smarrito il libretto delle istruzioni, in linea di massima gli ip dei router in commercio sono questi:

192.168.0.1
192.168.1.1
10.0.0.1
10.0.1.1

Se vogliamo accertarci del nostro, ammesso che non sia stato disabilitato il servizio dhcp (che comporta assegnazione automatica di ip allla connessione), ci basta andare da Start -> Esegui scrivere -> cmd (Command per Windows 95, 98 e Millennium) e nel Prompt dei comandi scrivere -> Ipconfig.
A quel punto la voce Indirizzo Ip indicherà il nostro indirizzo ip mentre Gateway predefinito è l'ip del nostro router. Inseriamo il gateway predefinito nel browser ed entriamo nel pannello settaggi.
La prima cosa che ci verrà chiesta è di identificarci col nostro account se li avete persi potrete tentare con questi:


Username   Password
administrator  administrator
<vuoto> BRIDGE
admin admin
<vuoto>  <vuoto>
admin <vuoto>
<vuoto> admin
root root
<vuoto> password
admin system
<vuoto> switch
sysadm sysadm
monitor  monitor
manager manager
security  security
root pass
Manager  <vuoto>
User <vuoto>
D-link D-link
Guest <vuoto>
<vuoto> PASSWORD
!root <vuoto>

NB: "<vuoto>" significa che non dovete scrivere nulla


Una volta entrati dovreste vedere una bella schermata grafica con varie voci nei menu.
Dovete cercare nel vostro router una fra le seguenti (se nel vostro router ce ne sono due scegliete quella che viene prima nell'elenco qui sotto):

- Virtual server
- Port forwarding
- NAT
- Port Mapping
- Advanced Setting
- Control


Trovata l'opzione giusta all'interno del router, in eMule Plus si controlli quali porte ha in uso cliccando in Preferenze -> Connessione -> Connessione, alla voce Porte del Client.
Noi procederemo nell'esempio con le porte di default assegnate ad eMule Plus cioè TCP ->4662 e UPD->4672
Di solito è necessario aggiungere 2 righe alla configurazione del router dove si indicano i seguenti dati:

a) TCP 4662: Internal/private port = 4662, External/public port = 4662, protocol TCP, Internal IP/Host= IP del PC che abbiamo impostato statico

b) UDP 4672: Internal/private port = 4672, External/public port= 4672, protocol UDP, Internal IP/Host = IP del PC
che abbiamo impostato statico

Se vedete una colonna ID, normalmente è una numerazione automatica di riga effettuata dal router come 1, 2, ecc., se vedete una colonna Name, serve per inserire un promemoria come ad esempio eMuleTCP ed eMuleUDP.

Alcuni router hanno al loro interno anche un firewall che dovrete Disabilitare, 1° perché meno efficace, 2° perché è causa di ID Basso (
Low ID) (Firewall).

 

 

Ultimo aggiornamento ( Domenica 15 Luglio 2018 09:24 )
 
elektronik sigara rx1 mavi boncuk sandalose orviax ayakkabı modelleri kadın resmi satış sitesi yalan dünya veri kurtarma
canakkale canakkale canakkale
rent a car oto kiralama minibüs kiralama kiralık minibüs lüks araç kiralama vip araç kiralama vip araç kiralama radyo reklam ajansı kiralık araba oto kiralama vito kiralama minibüs kiralama kiralık otobüs panelvan kiralama lüks araç kiralama jeep kiralama kiralık minibüs şöförlü araç kiralama kiralık jeep kiralık mercedes kiralık transporter